NOÈ E GIORGIO FESTEGGIANO L’ARGENTO

Ai Campionati Europei U19 la Svizzera ha conquistato la medaglia d’argento, alla Germania l’oro. Grande esperienza per i nostri giovani che hanno trovato anche il gol.

ISERLOHN (GERMANIA) – Weekend intenso per l’inline hockey che nei confini nazionali ha festeggiato la promozione in LNA dei Novaggio Twins, mentre in Germania nel palazzetto di Iserlohn sono andati in scena gli Europei U19. Al via con la maglia rossocrociata anche i nostri giovani Noè Rossetti e Giorgio Pozzi (vedi articolo).

Nella giornata di sabato è andata in scena la fase di qualificazione con tutte le nazionali partecipanti a sfidarsi in partite della durata di 2 tempi da 20′. La Svizzera non ha avuto difficoltà a superare la Gran Bretagna (0-10) e l’Austria (10-5), mentre nell’ultima sfida si è inchinata alla forte Germania per 8-4.

Domenica nelle semifinali altra convincente vittoria contro l’Austria (7-2) in una sfida stavolta da 3 tempi di 15′. In finale ancora la Germania, che anche in questa occasione si è dimostrata superiore vincendo per 7-2. Per la Svizzera l’argento è comunque un grande risultato. Complimenti!

Grande esperienza per i nostri giovani Noè e Giorgio che oltre al prezioso argento hanno anche trovato la gioia del gol. Due reti per Giorgio (contro Austria e Germania nel round-robin), una rete e un assist per Noè (anche lui contro Austria e Germania nel round-robin). Bravi!

Svizzera che ha piazzato due giocatori nella Top-4 dell’Europeo, con Daniel Bernasconi (Sayaluca) e Kellian Schornoz (Avenches). Mentre gli altri premi sono andati a rigor di logica alla Germania.

Di seguito classifiche, risultati e statistiche.

La Classifica finale:

  1. Germania
  2. Svizzera
  3. Austria
  4. Gran Bretagna

Miglior portiere:

  • #1 Pius Bischof (Austria)

Migliori giocatori di movimento:

  • #4 Tim Strasser, Germania
  • #12 Lucas Kleinschmidt, Germania
  • #33 Daniel Bernasconi, Svizzera
  • #11 Kellian Schornoz, Svizzera

Top Scorer

  • Tim Strasser, Germania, 18g – 5a – 23pt
  • Lennart Otten, Germania, 7g – 10a – 17pt
  • Tim Nicklas Wolff, Germania, 9g – 7a – 16pt

Tutti i risultati (pdf)

TUTTI I FOGLI PARTITA (pdf)